L'Approccio Cognitivo Comportamentale
nel trattamento terapeutico- riabilitativo
delle psicosi: strategie e interventi.

WEBINAR GRATUITO
13 maggio 2022 - ore 16.30 – 18.30 (Online su Zoom)

ISCRIVITI ORA

Webinar e corsi

Iscriviti e segui il webinar comodamente da casa tua da pc, smartphone e tablet

img-icon

Online

Potrai seguire il nostro webinar direttamente online. Iscriviti e riceverai il link per connetterti alla nostra aula virtuale.

img-icon

Contenuti di qualità

I nostri webinar sono tenuti da docenti qualificati ed esperti del settore costantemente aggiornati

img-icon

La nostra formazione

Webinar patrocinato dalla SIRP Nazionale

demo

L' Approccio Cognitivo Comportamentale nel trattamento terapeutico- riabilitativo delle psicosi: strategie e interventi.

13 maggio 2022 - ore 16.30 – 18.30 Online su Zoom

Il webinar, organizzato dalla Società Scientifica SIRP – “Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale” - Sezione Basilicata e dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia di Basilicata ad indirizzo Cognitivo Comportamentale, è patrocinato dalla SIRP Nazionale..

Iscriviti ora

Di cosa parleremo in questo webinar

Il webinar è organizzato dalla Società Scientifica SIRP – “Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale” – Sezione Basilicata e dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia di Basilicata ad indirizzo Cognitivo Comportamentale.

L’evento è patrocinato dalla SIRP Nazionale.

 

Per anni la psicosi è stata considerata una malattia biologica resistente, se non addirittura insensibile, ai trattamenti psicoterapeutici.

Le ricerche e gli Studi hanno dimostrato come i sintomi della malattia si collochino su un continuum di normalità/follia e come, di conseguenza, possano essere trattati con le stesse tecniche cognitivo-comportamentali utilizzate per altri disturbi psicopatologici.

L’obiettivo principale della terapia è quello di far apprendere al paziente a identificare e monitorare i propri pensieri e le proprie credenze e convinzioni nelle specifiche situazioni, valutandoli e correggendoli alla luce delle prove oggettive esterne e delle circostanze.

La terapia cognitivo-comportamentale non pone in discussione i sintomi e l’efficacia delle cure psicofarmacologiche, piuttosto focalizza l’attenzione sugli stati mentali fonte di sofferenza soggettiva che derivano dai sintomi.

Su questi le strategie e gli interventi di tipo cognitivo comportamentale possono incidere positivamente sia sostenendo il paziente nel fronteggiare e tollerare la sofferenza indotta dai sintomi , sia nel provare ad assumere pensieri ed emozioni che conducano ad una condizione psicologica tale da poter padroneggiare o almeno contrastare i sintomi altrimenti ritenuti insopportabili.

Programma

Programma del webinar:

INTRODUCE E COORDINA I LAVORI

Dott. Giuseppe Fagnano Coordinatore/Segretario Regionale SIRP – Basilicata.


SALUTI

Dott. Pietro Nigro Psichiatra, Presidente Nazionale SIRP.


IL TRATTAMENTO COGNITIVO COMPORTAMENTALE NEGLI ESORDI PSICOTICI.

Dott. Antonio Matteo Bruscella Psicologo Psicoterapeuta, Responsabile della didattica della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia di Basilicata.


STRATEGIE COGNITIVE E COMPORTAMENTALI NELLE PSICOSI.

Dr.ssa Alessandra Lauletta Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, Terapeuta EMDR.


LA COGNITIVE REMEDIATION THERAPY, PROTOCOLLI DI INTERVENTO EVIDENCE BASED PER LA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA.

Dr.ssa Lorena Distefano Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale, U.O.S.D. “Strutture Psichiatriche per Attività Residenziali e Semiresidenziali DSM” ASP di Potenza.


LA TERAPIA METACOGNITIVA INTERPERSONALE PER PAZIENTI PSICOTICI.

Dr.ssa Ilaria Bavuso Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e Terapeuta EMDR.


PROPOSTA DI INTERVENTO DI CBT DI GRUPPO IN UN SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA.

Dr.ssa Rossella Gallotto Psicoterapeuta cognitivo comportamentale


L’evento gratuito è a numero chiuso (max 100 iscritti) ed è rivolto a Medici e Psicologi, Educatori, Terapisti della Riabilitazione Psichiatrica, Infermieri e Assistenti sociali della Salute Mentale.

 

Il webinar non rilascia ECF.

Sulla mail di registrazione verrà inviato attestato di partecipazione.